Prugnolo

Rosso di Montepulciano D.O.C.

prugnolo

Prugnolo

Rosso di Montepulciano
Denominazione di Origine Controllata

Il nostro Prugnolo è un vino nel quale si cerca di esaltare la freschezza delle note fruttate del Sangiovese in abbinamento con la speziatura del Mammolo.

Frutto di una selezione di uve dei vigneti giovani più ricche di profumi e di minor struttura, è un vino piacevole, fruttato, e mai banale.

Prodotto dal 1989 come Rosso di Montepulciano, veste l’attuale etichetta dal 2003. La produzione media annua è di 20.000 bottiglie.

Caratteristiche del terreno
I vigneti sono situati in località Cervognano, impiantati su terreni calcarei, di origine alluvionale, sabbiosi con buona percentuale di limo e argilla, varianti secondo le giaciture. La densità media di impianto e di 6500 ceppi per ettaro.

Tipologia e selezione delle uve
La scelta delle uve non viene fatta in base alla posizione delle vigne, ma alle caratteristiche delle uve di vendemmia in vendemmia nelle diverse particelle.
La composizione del vino: 90% Sangiovese Prugnolo Gentile e 10% Mammolo.

Vinificazione
Le uve, raccolte manualmente e trasportate in cassette, dopo la diraspatura e la pigiatura soffice vengono poste a fermentare in tini d’acciaio riempiti a non più di due terzi della loro capacità. Si utilizzano lieviti autoctoni per la fermentazione che dura circa una settimana a temperature controllate dai 27 ai 30 gradi. Vengono effettuati rimontaggi e follature manuali del cappello.

Invecchiamento
Il vino viene fatto maturare per alcuni mesi in vasche di cemento vetrificato dove svolge la fermentazione malolattica.
Prima dell’imbottigliamento viene effettuata una leggera filtrazione. La commercializzazione avviene durante l’estate successiva alla vendemmia.

Maturità ottimale
Essendo la freschezza una peculiarità di questo vino, consigliamo di berlo entro 4/5 anni dalla vendemmia.

download the pdf file



poderiboscarelli.it © 2017 BOSCARELLI S.S.A P.IVA 00957420524 Boscarelli Vino Nobile di Montepulciano .